PREMIO INTERNAZIONALE BIENNALE DI PISA 2019

Il direttore della Biennale di Pisa, Alfonso Femia, ha proposto un premio internazionale “Biennale di Pisa” per esprimere, attraverso il riconoscimento di esperienze diverse, il ruolo dell’architettura nel ripensamento progettuale necessario e urgente per il cambiamento climatico.

Il Comitato scientifico ha espresso una selezione di candidati che la Giuria ha valutato e formulato una short list di progettisti che dimostrano attraverso le loro opera un’originale e significativa interpretazione del tema Tempodacqua.

La short list è composta da Carla Juaçaba, Vincent Parreira, Junya Ishigami, Valerio Barberis, Anna Heringer, Javier Corvalán, Gong Dong

La giuria è composta da Alfonso Femia, Alberto Ferlenga, Massimo Pica Ciamarra, Ico Migliore, Roberto SilvestriLuca MolinariLuciano GalimbertiEzio MicelliLuca Lanini, Gianluigi Pescolderlung.

Il 27 novembre 2019 sono stati consegnati i premi ai candidati selezionati.

© Associazione LP | powered by Roberto Silvestri